Search
  • W4H

ANNUNCIATO IL CLOSING PER WEALTH FOR HEALTH (W4H S.p.A)- ACQUISITA OPT S.r.l.




Milano, 21 dicembre 2021


W4H S.p.A., il primo search fund italiano dedicato al settore della sanità, annuncia il closing per l’acquisizione del 100% di OPT S.r.l., una società nata nel 1994, focalizzata nel settore Healthcare attraverso lo sviluppo di progetti ad alto valore aggiunto con Aziende Ospedaliere e Aziende Farmaceutiche nazionali ed internazionali.


La società annovera, tra i suoi punti di forza, la capacità di creare percorsi assistenziali condivisi tra tutti gli stakeholder, promuovendo la salute attraverso risultati misurabili in termini di efficacia ed efficienza. Negli ultimi anni OPT ha affiancato anche soluzioni digitali ai propri percorsi, ponendosi all’avanguardia anche nella trasformazione digitale della sanità italiana.


OPT negli anni ha saputo costruire una solida reputazione con tutti i suoi stakeholder, Ospedali ed Aziende Farmaceutiche in primis, con una forte capacità di integrare e supportare bisogni di professionisti differenti.


L’operazione si è perfezionata con l’acquisto da parte di W4H S.p.a del 100% delle quote di OPT. Il socio fondatore di OPT Srl, Ing. Oreste Pitocchi, ha reinvestito nell’iniziativa sottoscrivendo una partecipazione di minoranza in W4H S.p.a. al fine di partecipare al piano di sviluppo della Società ed è stato nominato tra i membri del consiglio di amministrazione con ampi poteri gestori, oltre alla carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società.


Tra i soci di W4H S.p.a. figurano imprenditori di successo nonché High Net Worth Individuals italiani che hanno voluto supportare il progetto che, oltre ad avere importanti obiettivi economico finanziari, vuole creare un campione nazionale in piena logica ESG. I progetti sviluppati da OPT, infatti, garantiscono equità d’accesso, uniformità ed eccellenza dei percorsi di cura, supportando inoltre l’integrazione tra ospedale e territorio.


L’obiettivo dell’operazione è lavorare su un piano di crescita per generare valore con OPT nei prossimi anni, con il nuovo manager designato Davide Lucano, medico specialista con esperienza pluriennale in management ospedaliero, proveniente da Boston Consulting Group, dove ha maturato una solida esperienza nella gestione di progetti nel settore Healthcare. Il piano industriale si focalizzerà sulla massimizzazione del core business con particolare attenzione al digital, sull’espansione nelle adiacenze e sull’ esplorazione di nuove frontiere nell’ambito del settore Healthcare dove OPT è uno dei player di riferimento nella proprio segmento di specializzazione.


L’operazione di acquisizione da parte di W4H, avvenuta contestualmente al Management Buy In, ha visto Sovereign Capital Advisory, con Giacomo Andreoli, come lead investor dell’operazione, affiancato dallo Studio Legale CR Associati di Milano, con un team guidato dai partners Chiara Ciotti e Giuliano Rizzi per la parte legale e da CTL Advisory Srl STP, con il socio Giacomo D’Angelo per la parte fiscale.


La Banca corporate Mediocredito Trentino Alto Adige ha partecipato all’operazione finanziando l’acquirente, con un team guidato dal dott. Diego Pelizzari, Direttore generale, dal dott. Stefano Di Maio, responsabile della sede di Brescia e dal dott. Massimo Marchesi, responsabile dell’Ufficio Contratti.


“L’iniziativa denominata Wealth For Health,” commenta Giacomo Andreoli, CEO e Founder di Sovereign Capital, “da noi avviata nel primo semestre 2021 con la volontà di aggregare know-how medico-manageriale-professionale ed imprenditoria, ha raggiunto il suo obiettivo. Abbiamo avuto una velocità di execution dell’operazione, nell’identificazione della target, manager, sviluppo del piano industriale e raccolta dei capitali, che ci rende fieri di questo primo obiettivo. Ora abbiamo un’azienda piattaforma perfetta per poter sviluppare il nostro piano industriale con un management team, rappresentato in prima linea dal dott. Lucano e dall’ Ing. Pitocchi, che difficilmente si trova sulle micro-small cap italiane. La nostra volontà è quella di creare un campione nazionale in questa segmento della Sanità, attraverso il management ed alle competenze trasversali che saremo in grado di apportare in società”.


“Poter aprire il capitale di OPT”, commenta l’Ing. Oreste Pitocchi il fondatore e Presidente di OPT, certamente contribuirà ad elevare ulteriormente il livello di servizio che la OPT offre al “Sistema Sanità” integrando le risorse esistenti con profili manageriali di primissimo livello, secondo il principio a me tanto caro del “costruire sul costruito”.

Da quasi trent’anni gestiamo i nostri progetti perseguendo la massima inclusività tra i vari portatori di interesse, al fine di analizzare congiuntamente il contesto di riferimento, condividendo gli obiettivi che si intendono raggiungere, le meglio regole clinico-organizzative da attuare e un sistema di misurazione delle performance, utile a fornire al paziente, al clinico, alle istituzioni una oggettiva misurazione del valore aggiunto fornito dal progetto.

Credo fermamente nel piano di sviluppo che abbiamo definito perché sintesi di innovazione e generazione di valore secondo modelli di governance organizzativi-clinici-economici all’avanguardia.


Ringrazio il CDA, commenta il nuovo Amministratore Delegato Davide Lucano, per avermi nominato nuovo amministratore delegato di OPT: è per me un onore e un'opportunità straordinaria.

Da domani comincia una nuova era per OPT, e siamo certi che il lavoro svolto negli ultimi anni abbia creato solide basi per continuare a recitare un ruolo da protagonista in sanità.

Abbiamo piani di crescita ambiziosi che perseguiremo attraverso la creazione di valore per tutti i nostri stakeholder, ponendo come sempre il paziente al centro dei nostri percorsi.

Ringrazio infine Boston Consulting Group per i gli intensi e stimolanti 3 anni lavorativi passati insieme.


“La possibilità di sostenere l’acquisizione di OPT, strutturando tutte le fasi del finanziamento, ha consentito alla nostra Banca di rafforzare ulteriormente il legame con le aziende ad alto potenziale” afferma Diego Pelizzari, Direttore Generale di Mediocredito Trentino Alto Adige. “Siamo interessati a supportare le PMI interessate ad effettuare un percorso di crescita e sviluppo di idee innovative in settori ad alto interesse sociale, come quello della Sanità.”


Qui il comunicato ufficiale


W4H_Comunicato stampa_20211221_DEF
.pdf
Download PDF • 223KB




15 views

Recent Posts

See All